da_amministratore

About da_amministratore

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
So far da_amministratore has created 195 blog entries.

25 novembre

I capelli oltre le spalle o corti. La frangia che incornicia lo sguardo. Bionda, mora, castana, rossa. Alta, bassa, minuta, robusta. Sorridente, assorta. Sensibile, esuberante. Donna. Le mani fredde lungo i fianchi o nascoste nelle maniche di un cappotto grigio. Le mani calde a stringere quelle di un figlio mentre attraversano la strada.

25 novembre 2023-11-24T14:50:42+01:00

Quanto freddo stasera

Quando abbiamo freddo infiliamo un maglione più pesante, una giacca di lana, un cappello che ci copre le orecchie. Quando abbiamo freddo sulla pelle, ma se abbiamo freddo al cuore cosa indossiamo? Cosa possiamo infilare ora per darci un pò di calore lì dove un pezzo di quello che siamo è di nuovo

Quanto freddo stasera 2023-11-18T19:24:33+01:00

Rinascere

Estate, mattino presto, il caldo che già appiccica la pelle. La solitudine di quest’ora che mi porta nella mente un pugno di pensieri, di immagini, di cose fatte e di tutte quelle che ho paura di fare. Il passato che in punta di piedi ma con lo stridore di un arnese arrugginito, mi

Rinascere 2023-07-12T15:43:14+01:00

Madre per sempre

Chissà se ti sono arrivate le voci, le preghiere, il pianto, la speranza. Chissà se ti è arrivato il dolore di chi è rimasto qui a sentire. Le mani sul grembo e la vita che non esiste più. Trattenuta dentro il corpo ormai freddo di chi non ha più respiro. Giulia. Guardo quella

Madre per sempre 2023-06-01T17:26:55+01:00

Pirata

Domenica pomeriggio e un docufilm da guardare. Una storia, gli inizi, le gare, la gloria, gli incidenti, lo stop, la depressione e la fine. Quella fine. Dentro la solitudine. Assordante ancora oggi, mentre mi scivolano davanti agli occhi le immagini che quasi vent’anni fa erano realtà. Le accuse, l’allontanamento dalle gare, quell’amaro sul

Pirata 2023-03-27T11:55:27+01:00

Prendetevi il tempo

Cielo grigio. Qualche goccia di pioggia che cade svogliata lungo il muro attorno al giardino. Il giorno che scivola nelle ore e porta alla fine di un altro anno. Sbadato, controcorrente, tiepido, mai sazio. Sono seduta, le gambe alzate, un foglio poggiato alle ginocchia. Scrivo di bisogni, di quei pensieri che fanno avanti

Prendetevi il tempo 2022-12-21T17:12:38+01:00

Una storia così

Ho lasciato i vestiti sul letto. Sulla sedia vicino alla scrivania c’è lo zaino. I libri aperti e l’evidenziatore che segna le righe più importanti della lezione di oggi. Le cuffie nelle orecchie e la cassetta nel walkman che passa la mia canzone preferita. Il cielo grigio che si calma dopo due giorni

Una storia così 2022-12-17T17:18:38+01:00

Sul treno

Mattino presto. Sono seduta in treno. La fronte poggiata al finestrino, la testa fasciata in un capello blu di lana, con un grosso pon pon bianco.  Le braccia conserte, le mani a scaldare dentro le maniche felpate del giubbotto color petrolio. Il senso di distacco. Il guardare la banchina che corre sotto ai

Sul treno 2022-12-17T16:44:12+01:00

Non smettere mai di essere altrove

Apri la finestra, il giorno è già cominciato. Una tazza di caffè e una brioche. Gli occhi ancora assonnati e il pensiero di una settimana quasi giunta al termine. I rumori ovattati oltre i vetri e la lentezza del mattino. Un biglietto che fa capolino da sotto il centrotavola. Gli angoli un pò

Non smettere mai di essere altrove 2022-11-02T17:41:08+01:00

Gigante buono

Ho guardato il cielo mentre venivo a trovarti e quelle striature di bianco mi hanno riportato alle pennellate di vento che in riva al lago erano sonore risate. In un posto dove non vado da tempo e che forse tu non hai visto mai. Sono giorni che ti penso, avevo bisogno di venire

Gigante buono 2022-07-27T11:59:27+01:00