Loading...
Home 2018-11-18T13:59:47+00:00

Chi sono

Mi chiamo Debora Alberti, sono una ragazza di 30 anni ed ho iniziato a scrivere quasi per caso più di dieci anni fa. Ero un’adolescente riservata, stabile dentro il mio mondo che aveva dei sogni ben delineati.
Un passo alla volta, però la strada è cambiata, non ho continuato gli studi, mi sono sposata e ora seguo la mia casa con dedizione e cura, senza che la passione per le parole abbia subito variazioni, o meglio: è maturata insieme a me.
Sono state proprio le parole ad aiutarmi spesso, proprio come la protagonista del mio scritto “Tra due nastri di raso viola”.
Non ho mai pensato fosse una storia autobiografica, anche se mentre mi dedicavo alla sua stesura, ho inserito alcuni episodi che riguardano la mia vita e di chi mi circonda, sfruttando una mia caratteristica: la curiosità. Non sono mai invadente, sono affascinata dalle esperienze e situazioni delle altre persone e mi piace scoprirle e dopo averle assorbite, finisco anche per immetterle nelle mie tracce.

Anche per questo le 200 pagine del mio romanzo, sono state e sono tuttora per me, una grande sorpresa e soddisfazione, come un riscatto. E grazie a Sara, la mia protagonista, ho anche imparato a guardare con occhi diversi il mondo che mi circonda, soprattutto a non avere paura di ciò che sono.
Non è un romanzo d’amore, vengono affrontati con delicatezza diversi aspetti dell’esistenza, spesso anche duri, ma non ho mai calcato la mano, finendo con lo stendere un velo di pietà sui personaggi, anzi, ho dato loro vita cercando di non allontanarli mai da quel pizzico di ingenuità, sebbene gli anni fossero trascorsi.
Vorrei che questo messaggio fosse la vera scoperta del mio romanzo da parte del lettore, perché è ciò che ho tenuto presente nella sua stesura, ricordandomi della mia adolescenza, di quell’invidiabile leggerezza di cui spesso, noi tutti ci dimentichiamo

Il Blog

PENSIERI & SCRITTURE

Un anno in più

Un giorno in più o un anno, cosa cambia? Rallenta tutto o forse è tutto più veloce di sempre. Riconosciti e dopo illuditi, mentre i pensieri in testa

Come un albero

Foglie gialle a terra, sotto un'ombra che calpesta la terra senza scomporla. La delicatezza di chi sa avere la parola giusta al momento giusto. I rami che forti

Ieri

I corridoi, il silenzio, un uomo alto stempiato e con la barba grigia. Un ragazzo sulle sue ed i suoi genitori con un sacco di domande in testa

TUTTI GLI ARTICOLI DEL BLOG

Le Storie

Lentezza

La calma e la lentezza delle vacanze. Una sosta meritata dallo stress della routine ed il calcolo di tutti i momenti persi durante l'anno che ora cerco di

La corsa migliore

Sono fermo all'ingresso, chinato ad allacciarmi le scarpe da running e vedo i piedini di mio figlio palesarsi da parte ai miei, alzo la testa e gli sorrido.

TUTTE LE STORIE

Tra due nastri di raso viola

IL LIBRO
Lei odia le attese che come le sorprese la rendono nervosa.
Questo il biglietto da visita di Sara.
Ventisette anni, tenace e decisa, a fine 2014, decide di rileggere una parte di sé, quella messa per iscritto su pagine di diario, rilegato con raso viola. Inizia dalle vicende dolorose della sua infanzia, passando per le gioie del primo amore e incanalandosi nei fatti della vita, arrivando anche all’incontro con Simone, il dottore dall’animo colorato che le farà di nuovo assaporare il gusto dell’amore.
Rivive lentamente un passato che con stupore, solo pochi mesi prima era ritornato a bussare dopo la telefonata di Michele, il suo ex compagno, con cui ha condiviso la parte di vita più difficile. Lui che ha deciso di inseguire un sogno lasciando una vita che l’avrebbe reso solo più stabile.
Legge e ricorda Sara, come se dovesse finalmente mettere un sigillo al passato che spesso è tornato a farle visita, trovandosi, mentre la notte scivola via e addosso ha ancora il profumo di un Natale unico dopo anni, a scrivere l’ultima pagina del suo diario, ringraziando suo padre, colui che forse ha sempre saputo tutto.
“Le protagoniste dei romance” (un’introduzione al libro)
Tra due nastri di raso viola
Facebook
Amazon
Il Mio Libro

Le mie foto

VITA QUOTIDIANA
GUARDA

Contattami